LE STANZE DELL’INFINITO

Camminando con Leopardi

Avrà passeggiato avanti e indietro. Avrà guardato da quelle finestre la bella Teresa Fattorini, la sua Silvia, avrà aspettato con ansia l’arrivo della domenica di festa, per poi scoprire che la vera felicità era più nell’attesa che nella festa stessa. In queste stanze è diventato il Leopardi. Poeta Infinito. Poeta dell’Infinito. Eppure Leopardi era anche e soprattutto Giacomo, un giovane con i suoi desideri, sogni, speranze e tanta, tanta voglia di vivere.

 

Recanati e Casa Leopardi ci fanno davvero un gran bel regalo: dopo duecento anni di chiusura aprono per la prima volta al pubblico le stanze private del poeta, con il salone azzurro e i dipinti degli antenati, la collezione d’arte, i giardini di ponente e di levante, per entrare poi nella sua collezione personale di libri, immensa come si confà a un avido e curioso lettore.

 

Il percorso, dal nome Ove abitai fanciullo, accompagna nella quotidianità di Leopardi e apre scorci sui luoghi dell’anima celebrati nei suoi versi.

 

La passeggiata espositiva si articola in dieci sezioni, tra i giochi d’infanzia di Giacomo e i suoi scritti autografi, tra il calamaio con cui si è reso Infinito e i corridoi che respirano di sensibilità e creatività, le stesse che lo hanno portato ad essere in contatto con le maggiori personalità letterarie dell’Ottocento.

E quando si varca l’alto portone sembra quasi di sentire i suoi passi muoversi tra le stanze, sembra quasi vederlo ammirare con soggezione le opere d’arte e i cimeli del padre Monaldo, sembra vederlo in mezzo alle coccole della servitù e affacciato alla finestra mentre sogna l’amore e la libertà.

Perché in realtà, dietro a quel pessimismo cosmico, si nasconde un intenso amore per la vita. Infinito, come i versi che ha scritto

 

 

 

IL NOSTRO CONSIGLIO PER UNA GIORNATA TRA LE COLLINE MARCHIGIANE

 

Mattina

Recanati

Tra Leopardi, il Colle dell’Infinito, l’antica maestria della sartoria Latini e Malleus, moderno amanuense

 

Pranzo

Osteria del Moro, Strada Provinciale Helvia Recina 571, Potenza Picena – tel 0733 870032

Qui c’è solo una parola: Tradizione. Come quella della nonna.

 

Pomeriggio

Loreto

La città fortezza, la Santa Casa della Vergine Maria che fu trasportata dagli Angeli, tra storia e leggenda

 

Relax

All’ora del tramonto, fatevi coccolare dalla nostra Spa Manager con un massaggio dai pennelli setosi. Questo è il nostro Rituale del Sonno. Imperdibile.

 

 

Siamo qui per Te. Per farTi vivere un’esperienza indimenticabile, seguendo i Tuoi gusti. Siamo qui per aiutarTi a scoprire la Meraviglia delle Marche, che si tratti di cibo, vino, paesi o paesaggi. Siamo qui per consigliarTi come vivere le Marche al meglio, dove trovare angoli nascosti.
Indicaci i Tuoi desideri, noi costruiremo un pacchetto per Te. Con te. Soprattutto, ritagliato su di Te. 

 

SCOPRI LE NOSTRE PROPOSTE DISEGNIAMO LA MIA ESPERIENZA SU MISURA
EXPERIENCE le stanze dell'infinito
Special Offers & Last minute